Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La Pratica Psicomotoria educativa e di prevenzione

6 marzo 2015 - 10 aprile 2015

Incontri per la presentazione e l’analisi di sedute di Pratica Psicomotoria Educativa e di Aiuto Psicomotorio a piccolo gruppo in ambito istituzionale e privato

L’ARFAP di Bassano del Grappa, Centro di Formazione alla PPA, propone un Percorso di 6 Incontri (di 4 ore ciascuno) per la Presentazione e l’Analisi di Sedute di Pratica Psicomotoria Educativa e Preventiva (Aiuto psicomotorio a piccolo gruppo in ambito istituzionale e privato) indirizzato agli operatori impegnati nello svolgimento della Pratica Psicomotoria educativo-preventiva in ambito scolastico e/o privato con gruppi di bambini.
La condizione fondamentale di un’attitudine attenta e sviluppata, che risponde alla maturazione psicologica del bambino tramite la via motoria, abbisogna di una continua rivisitazione e di una formazione permanente concepita come il “luogo” in cui ri-conoscere, ri-costruire e ri-formulare l’osservazione dell’espressività motoria e la qualità della sua evoluzione, le ipotesi di senso, la dinamica di scambio e interazione a livello gruppale, il dispositivo spazio-temporale della seduta.

Più precisamente il percorso di Presentazione e Analisi della seduta psicomotoria in campo educativo o di aiuto si propone di promuovere la continua riflessione metodologica in merito a:

  • caratteri spazio-temporali e pedagogici del contesto in cui è inscritta la seduta di Pratica Psicomotoria e continuità possibile tra progetto psicomotorio e progetto pedagogico-educativo nell’ottica di una costruzione di reciproca condivisione di principi e obiettivi, mantenendo la specificità della PPA per un efficace aiuto alla maturazione psicologica del bambino;
  • progetto psicomotorio nella Pratica Psicomotoria educativa e/o nell’Aiuto Psicomotorio a piccolo gruppo. La stesura, la sua direzione, la riformulazione, la valutazione dell’itinerario psicomotorio con i bambini, la presentazione ai genitori;
  • conduzione della seduta nel suo itinerario “dall’agire al pensare l’agire…”: luogo di sviluppo dei processi di Rassicurazione Profonda, di Simbolizzazione e di Decentrazione tonico-emozionale;
  • ampliamento della capacità di teorizzazione a partire dalla pratica coi bambini, per evolvere la qualità dell’osservazione, l’ipotesi di senso e l’aggiustamento delle proposte e delle strategie attuate.
L’espressività motoria è la maniera personale, unica e irripetibile con la quale il bambino si mostra nella qualità della sua relazione con il mondo esterno. Essa ci informa del benessere o malessere che egli vive e si trasforma a partire dalla qualità delle condizioni offerte e dall’evoluzione possibile. L’agire del bambino tramite la motricità è una continua rappresentazione di sé, del suo mondo interno e delle sue relazioni.

Lo psicomotricista che opera in campo educativo-preventivo si adopererà per mantenere viva la ricerca a partire da alcuni campi di esplorazione:

  • l’osservazione delle manifestazioni tramite la motricità, il gioco, l’espressione grafico-plastico-costruttiva;
  • la qualità del dispositivo spazio-temporale della seduta nel suo svolgimento, nelle opportune modulazioni, e la corrispondenza con l’evoluzione della pulsionalità motoria del bambino;
  • le proposte e le strategie che l’adulto mette in atto per accompagnare e sostenere la trasformazione e l’evoluzione dei singoli e del gruppo;
  • la ricerca di senso dell’espressività motoria del bambino che alimenta la dimensione della teorizzazione della pratica e la riformulazione.
Destinatari del percorso di Analisi della Pratica Psicomotoria
I 6 incontri di Presentazione ed Analisi delle sedute di Pratica Psicomotoria educativo-preventiva rispondono alla “consapevole necessità” di Formazione Continua o Permanente dell’operatore formato alla PPA in campo educativo (coloro che hanno concluso un percorso formativo inerente la PPA educativo-preventiva e svolgono sedute psicomotorie educativo-preventive in istituzioni scolastiche e/o in centri privati).
La composizione del gruppo di partecipanti è fissata in un numero massimo di 15 persone e minimo di 10 persone, alle quali è chiesta la condizione di partecipare al percorso completo.
Sede del Percorso di Presentazione ed Analisi delle sedute di PPA educativa e preventiva

Bassano del Grappa (VI), presso la sede operativa dell’ARFAP in via Vaccari 3. La conduzione del Percorso dei 6 incontri sarà svolta dalle docenti-formatrici dell’équipe ARFAP Dott.ssa Lorella Moratto e Prof.ssa Sonia Compostella.

Date di svolgimento (venerdì pomeriggio)
6 marzo 2015, 10 aprile 2015, 8 maggio 2015, 12 giugno 2015, 18 settembre 2015.
Ogni incontro ha la durata di 4 ore dalle 16.00 alle 20.00.
Metodologia di lavoro per ogni incontro

Ciascun incontro sarà costituito da diversi tempi di lavoro:

  • apertura e comunicazione da parte del docente-formatore del fine-obiettivo dell’analisi della seduta di Pratica Psicomotoria; enunciazione dei criteri da seguire e dei particolari parametri dell’osservazione;
  • presentazione della situazione da parte dell’operatore: il contesto operativo della Pratica Psicomotoria, le caratteristiche del gruppo dei bambini, il percorso delle sedute psicomotorie e la domanda che si pone;
  • caratteri e condizioni del contesto pedagogico per un corretto svolgimento dell’analisi da parte del gruppo partecipante: qualità di ascolto, non giudizio, rispetto della persona che presenta il documento, rispetto e mantenimento della privacy in merito a quanto detto e presentato;
  • il partecipante presenta brevemente il contesto di svolgimento della seduta: nº bambini, età, nº precedenti sedute svolte, caratteri della sala, etc.; comunicazione anticipata di eventuali situazioni di difficoltà incontrate nello svolgimento della seduta e nella gestione del gruppo;
  • visione della seduta videoregistrata (intera o procedendo a spezzoni per dar modo di approfondire le varie scene);
  • lavoro a piccolo gruppo a partire dalle note personali;
  • rielaborazione da parte del docente-formatore dei contenuti della seduta e delle riflessioni espresse dai gruppi;
  • sintesi teorica da parte del docente-formatore;
  • restituzione privata alla persona che ha presentato il documento.
I materiali presentati
Nel corso del Iº incontro sarà presentato il documento utilizzabile per la presentazione delle situazioni. Sarà compito dell’operatore che presenta la situazione preparare il materiale necessario alla comprensione di quanto si vuole sia riflettuto e ripensato.
Il contenuto dei materiali analizzati sarà utilizzato unicamente per lo scopo prefissato dal percorso di supervisione e vi sarà la cura necessaria affinché siano rispettate tutte le norme che riguardano il trattamento dei dati sensibili.
Quota di partecipazione
  • non soci (con rilascio di fattura): € 240,00;
  • soci ARFAP già in regola con la quota associativa 2015: € 210,00.
Avviso per pagamento
Deve essere effettuato obbligatoriamente con bonifico bancario anticipato (i dati necessari saranno forniti alle persone che effettueranno l’iscrizione). Alle persone fisiche non in possesso di P.I. e salvo indicazioni contrarie ovvero esplicita richiesta di fattura, provvederemo a inviare nei giorni successivi la ricevuta del pagamento così suddivisa: € 20,00 per quota associativa anno 2015 e la quota restante come iscrizione all’attività formativa.
N.B.: Per l’invio delle ricevute o fatture si chiede cortesemente di lasciare un indirizzo e-mail, se posseduto.
Modalità di iscrizione
Per iscriversi è necessario inviare un sms al numero 320/6332169 oppure inviare un’email all’indirizzo arfapbassano@gmail.com con i propri dati.
Termine per effettuare l’iscrizione venerdì 27 febbraio 2015.
Attestato di partecipazione

Alla fine del ciclo di incontri verrà rilasciato un Attestato di partecipazione, indicante i giorni e le ore di effettiva presenza.

ARCHIVIO EVENTI

Luogo

Arfap Bassano
Via Vaccari, 3
Bassano del Grappa, Vicenza 36061 Italia
Telefono:
320 633 21 69
Sito web:
www.arfapbassano.it

Organizzatore

Arfap Bassano
Telefono:
320 633 21 69
Email:
arfapbassano@gmail.com
Sito web:
www.arfapbassano.it