Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

«RISPETTO, ACCOGLIENZA, ASCOLTO, COMPRENSIONE»

14 settembre 2013 - 15 settembre 2013

Relatore: Prof. Bernard Aucouturier
Bassano del Grappa (VI), 14 e 15 settembre 2013
Traduzione e collaborazione di Sonia Compostella, Psicomotricista e Formatore E.I.A. (Ecole International Aucouturier)
Con ottenimento, da parte del Centro Regionale per L’Educazione Continua in Medicina della Regione Veneto, di 11 crediti ECM (codice evento VEN-FOR56987) per tutte le professioni sanitarie.
«RISPETTO, ACCOGLIENZA, ASCOLTO, COMPRENSIONE…
sono parole che non hanno corpo, carne,
se non sono vissute, se non sono interiorizzate e sperimentate
dalla persona nella relazione con il bambino!
»
B. Aucouturier
Premessa
«Aiutare un bambino significa permettergli di mobilizzare le sue stesse risorse di rassicurazione. Chi aiuta un bambino è un mediatore che permette al bambino di mettere in opera quelle risorse potenziali che non sarebbero mai attualizzate senza il suo intervento. Colui che aiuta non è nient’altro che un catalizzatore.» (B. Aucouturier, da Il Metodo Aucouturier, F. Angeli, 2005)
Per il Prof. Bernard Aucouturier la nozione di “persona” è centrale nel suo itinerario di ricerca pratico-teorico e fondamentale diviene la comprensione di chi sia davvero “l’essere personale” in quanto essere diveniente, giacché – come scrive J. Marìas – «nella persona è, paradossalmente, “presente” il futuro».
«L’arcano della persona, della persona incarnata, si rende trasparente poco a poco e solo dopo un lungo percorso speculativo (…). Se è il corpo a renderci presente la persona, è anche vero che occorre la pazienza di decifrarne il linguaggio, per comprendere quel significato che rimanda oltre il corpo». (M. Teresa Russo)
Nell’ambito dell’Aiuto Psicomotorio individuale la pratica psicomotoria che viene realizzata fa riferimento all’espressività del corpo ed all’attività spontanea del corpo, nella piena consapevolezza che «la psicomotricità è corpo in interazione e in relazione, mezzo essenziale di espressione tonico-emozionale di sensazioni e desideri.» (B. Aucouturier)
A partire da tali basi l’Aiuto Psicomotorio individuale “co-stringe” il professionista (lo psicomotricista- specialista in PPA) a “de-passare” l’esercizio della cura del sintomo che il soggetto manifesta per in-scriversi nello spazio-tempo-pensiero del “prendere cura della persona”. Uno spazio umano-professionale in cui il “sapere” (originato dal processo formativo e dall’esperienza) del professionista si fa “non sapere” per far posto – senza etichettature – ad accogliere, osservare, trattenere, comprendere l’espressività motoria originale e costitutiva del bambinopersona, avvicinandosi a «comprenderne il senso all’interno della molteplicità della persona». (M. Benasayag, G. Schmit da L’epoca delle passioni tristi, Feltrinelli, 2003)
L’attuale Seminario ha il fine di ri-percorrere temi già conosciuti tramite approfondimenti che a partire dalla conoscenza-comprensione dell’Alterazione Psicomotoria attraversano e revisionano in maniera dinamica l’origine, i fattori, le conseguenze, le cause determinanti la crescita corporea e psichica del bambino.
Partecipanti

Il Seminario si rivolge a psicomotricisti, neuro e psicomotricisti dell’età evolutiva, terapisti della riabilitazione, terapisti occupazionali, educatori professionali, insegnanti di sostegno, psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili, terapisti della riabilitazione psichiatrica, logopedisti, pediatri, infermieri, infermieri pediatrici, assistenti sociali.

Modalità

Il seminario intende essere interattivo con:

  • presentazione di situazioni di bambini in difficoltà;
  • brevi tempi di lavoro a piccolo gruppo per preparare osservazioni e domande da porre al relatore;
  • rielaborazione e teorizzazione.
Programma
  • Comprensione dell’alterazione psicomotoria:
    • lo scacco del legame somato-psichico;
    • i riferimenti allo sviluppo originario;
  • fattori, cause e conseguenze dei differenti aspetti della crescita corporea e psichica del bambino;
  • come creare o ricreare il legame somato-psichico;
  • il quadro dell’Aiuto Psicomotorio terapeutico;
  • l’attitudine dello specialista formato alla PPA:
    • attitudine maternante e strutturante;
    • le metafore corporee;
    • le riformulazioni verbali.

Gli interventi saranno supportati da documenti video.

Sede e orari di lavoro
Il Seminario si terrà presso la sede operativa dell’ARFAP in via Vaccari 3 a Bassano del Grappa (VI) nei giorni 14 e 15 Settembre 2013 con i seguenti orari:
  • Sabato 14 settembre 2013, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00;
  • sabato 15 settembre 2013, dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
Nota bene: per il perfezionamento dell’iscrizione ed il pagamento della quota la Segreteria sarà a disposizione dalle ore 8.00 alle ore 9.00 in modo da consentire un puntuale inizio del Seminario.
Il Seminario è a numero chiuso (max 50 partecipanti – iscrizioni accolte secondo l’ordine di arrivo.
Modalità di iscrizione
Per iscriversi al seminario è possibile inviare un sms al numero 320/6332169 oppure inviare un’email all’indirizzo arfapbassano@gmail.com con i propri dati.
Termine improrogabile per effettuare l’iscrizione domenica primo settembre 2013.
Quota di iscrizione
  • Non soci: € 120,00;
  • soci arfap già in regola con la quota associativa 2013: € 100,00.
Nota bene: ricevuta conferma dell’iscrizione dalla segreteria, in caso di mancata partecipazione sarà richiesto il pagamento della metà della quota.
Attestato di partecipazione
Alla fine del percorso formativo verrà rilasciato un Attestato di partecipazione, indicante i giorni e le ore di effettiva presenza.
Ai partecipanti che facciano richiesta dei crediti ECM verrà consegnata la relativa certificazione.
L’Arfap, con decreto del 29/12/2004, è stata inclusa dal Ministero dell’Istruzione nell’elenco definitivo dei soggetti accreditati per la formazione del personale della scuola (D.M. 177/2000).

ARCHIVIO EVENTI

Luogo

Arfap Bassano
Via Vaccari, 3
Bassano del Grappa, Vicenza 36061 Italia
Telefono:
320 633 21 69
Sito web:
www.arfapbassano.it

Organizzatore

Arfap Bassano
Telefono:
320 633 21 69
Email:
arfapbassano@gmail.com
Sito web:
www.arfapbassano.it